‘Caratteristiche e Prestazioni del Motore Daewoo A15SMS: Specifiche e Olio’

Il motore Daewoo A15SMS da 1,5 litri e 8 valvole è stato prodotto dalla casa automobilistica dal 1997 al 2016 e montato sui popolari modelli Lanos, Nexia e Chevrolet Aveo con l’indice F15S3. Questo propulsore è essenzialmente una versione modernizzata del famoso motore G15MF.

La serie MS include anche: A16DMS.

Nel 1997, la produzione di motori a benzina E-TEC ha avuto inizio nella fabbrica coreana GM-Daewoo, che rappresentava un’altra modifica dei motori della serie GM Family 1 per gli standard ambientali EURO 3. Uno dei rappresentanti di questa linea era un propulsore da 1,5 litri con l’indice A15SMS. Questo è il motore più comune con iniezione di carburante distribuita, un blocco cilindri in ghisa, una testata cilindri in alluminio a 8 valvole con sollevatori idraulici e una cinghia di distribuzione.

Specifiche del Motore Daewoo A15SMS

Anni di produzione 1997-2016
Cilindrata, cc 1498
Sistema di alimentazione iniezione distribuita
Potenza, CV 80 – 86
Coppia, Nm 123 – 130
Blocco cilindri ghisa R4
Testata alluminio 8v
Alesaggio cilindro, mm 76.5
Corsa pistone, mm 81.5
Rapporto di compressione 9.5
Caratteristiche no
Sollevatori idraulici
Trasmissione del tempo cinghia
Regolatore di fase no
Turbo no
Olio motore consigliato 5W-30
Capacità olio motore, litri 3.75
Tipo di carburante benzina
Standard Euro EURO 3
Consumo di carburante, L/100 km (per Daewoo Lanos 2002)
— città
— autostrada
— combinato
10.4
5.2
6.7
Durata del motore, km ~300 000
Peso, kg 117

Il motore è stato installato su:

  • Daewoo Lanos I (T100) nel 1997 – 2002;
  • Daewoo Lanos T150 nel 2000 – 2008;
  • Daewoo Nexia N150 nel 2008 – 2016.

Svantaggi del motore Daewoo A15SMS

  • I modelli Daewoo e Chevrolet più economici sono spesso dotati di radiatori non molto affidabili, che di solito perdono entro i 50.000 km, e questa testata non può sopportare un surriscaldamento grave.
  • Questo motore è incline a perdite di lubrificazione e spesso fuoriesce dal sotto la copertura della valvola e cade direttamente sulla cinghia di distribuzione, e quando si rompe, nella maggior parte dei casi, le valvole si piegano.
  • Gli attacchi poco affidabili causano parecchi problemi ai proprietari, e più spesso in questa unità si guasta l’avviamento, il termostato si blocca e la pompa dell’acqua perde.
  • I compensatori idraulici qui non tollerano un olio di scarsa qualità e possono bussare anche fino a 50.000 km, il cablaggio del vano motore è spesso logoro, e i sensori non sono affidabili. Ad un chilometraggio elevato, spesso appare un bruciatore di olio a causa dell’usura delle guarnizioni dello stelo della valvola.
it_ITItalian