Caratteristiche e Prestazioni del Motore Hyundai-Kia G4NA: Specifiche e Olio

Il motore Hyundai G4NA da 2,0 litri è stato presentato per la prima volta dall’azienda nel 2010 ed è installato su quasi tutti i modelli significativi del marchio, come Elantra, Optima e Sonata. Esiste una versione a gas di questo motore, priva di iniettori di benzina, conosciuta con l’indice L4NA.

Nel 2010, Hyundai-Kia ha lanciato un motore da 2,0 litri come parte della nuova linea Nu. Si tratta di un propulsore piuttosto tipico per quel periodo, con iniezione di carburante distribuita, un blocco in alluminio con cilindri in ghisa a pareti sottili, una giacca di raffreddamento aperta, una testata a 16 valvole con compensatori idraulici, una catena di distribuzione, regolatori di fase su due alberi e un collettore di aspirazione in plastica dotato di un sistema di cambio di geometria VIS.

Gli ingegneri della casa coreana hanno costantemente perfezionato l’unità di potenza e l’innovazione più utile è stata l’introduzione nel 2017 degli ugelli di raffreddamento a pistone ad olio. Dopo ciò, il problema con le prese nei cilindri, ovviamente, non è scomparso, ma è diventato meno comune.

La famiglia Nu include i motori: G4NB, G4NA, G4NC, G4ND, G4NE, G4NH, G4NG, G4NL, G4NN.

Specifiche del Motore Hyundai-Kia G4NA

Anni di produzione dal 2010
Cilindrata, cc 1999
Sistema di alimentazione iniezione distribuita
Potenza, cv 150 – 167
Coppia, Nm 190 – 200
Blocco cilindri alluminio R4
Testata alluminio 16v
Diametro cilindro, mm 81
Corsa pistone, mm 97
Rapporto di compressione 10.3
Caratteristiche VIS
Sollevatori idraulici
Trasmissione catena
Regolatore di fase
Turbo no
Olio motore consigliato 5W-20, 5W-30
Capacità olio motore, litri 4.5 (esistono versioni del motore con una capacità del carter olio di 6.5 litri)
Tipo di carburante benzina
Norme Euro EURO 4/5
Consumo di carburante, L/100 km (per Hyundai Tucson 2018)
— città
— autostrada
— combinato
10.9
6.6
8.2
Durata del motore, km ~300 000
Peso, kg 117

Il motore è stato installato su:

  • Hyundai Creta I (GS) dal 2015;
  • Hyundai Creta II (SU2) dal 2021;
  • Hyundai Elantra V (MD) nel 2013 – 2016;
  • Hyundai Elantra VI (AD) dal 2015;
  • Hyundai ix35 I (LM) nel 2013 – 2015;
  • Hyundai i40 I (VF) nel 2011 – 2019;
  • Hyundai Sonata VII (LF) nel 2014 – 2019;
  • Kia Sonata VIII (DN8) dal 2019;
  • Hyundai Tucson III (TL) dal 2015;
  • Kia Carens IV (RP) nel 2015 – 2018;
  • Kia Cerato III (YD) nel 2012 – 2018;
  • Kia Cerato IV (BD) dal 2018;
  • Kia K5 III (DL3) dal 2019;
  • Kia Optima III (TF) nel 2013 – 2016;
  • Kia Optima IV (JF) nel 2015 – 2020;
  • Kia Soul I (AM) nel 2011 – 2014;
  • Kia Soul II (PS) nel 2013 – 2019;
  • Kia Soul III (SK3) dal 2019;
  • Kia Sportage III (SL) nel 2014 – 2016;
  • Kia Sportage IV (QL) dal 2015.

Svantaggi del motore Hyundai G4NA

  • Il problema più grave di questa unità è l’apparizione di segni di usura nei cilindri. La causa è un catalizzatore debole, che viene rapidamente distrutto dal nostro carburante, e quando si intasa, i suoi frammenti vengono aspirati nelle camere di combustione e graffiano le pareti.
  • Il colpevole del consumo di lubrificante in un’unità del genere può non essere solo l’usura nei cilindri. Per design, c’è una giacca di raffreddamento aperta e maniche di ghisa piuttosto sottili, e con un uso attivo o un surriscaldamento regolare, possono facilmente diventare ellittiche.
  • Per i conducenti tranquilli, la catena di distribuzione dura 300.000 km, ma se si gira costantemente il motore, la sua risorsa sarà almeno dimezzata: ci sono molti esempi di sostituzioni fino a 100.000 km. Quando si allunga, la catena non si rompe, ma di solito salta e spesso piega le valvole.
  • Sui forum specializzati, si lamentano di perdite regolari di lubrificante e antigelo a causa di guarnizioni deboli, una risorsa piuttosto modesta della pompa dell’acqua, della frizione del generatore e dei supporti dell’unità di potenza. Inoltre, sui motori dei primi anni c’erano rivestimenti deboli e potevano semplicemente essere girati.
pt_PT_ao90Portuguese