Caratteristiche e Prestazioni del Motore Fiat 955A6000: Specifiche e Olio

Il motore Fiat 1.4 955A6000, conosciuto come 1.4 MultiAir, è stato prodotto dal 2009 al 2015 ed è stato montato sulle terza e quarta serie della Punto e sulla gemella Alfa Romeo MiTo. Questa unità è sostanzialmente la versione ammodernata di un propulsore della famiglia FIRE.

I motori FIRE Fiat sono: 187A1000, 169A4000, 176A8000, 188A4000, 188A5000, 199A6000, 350A1000, 198A1000, 198A4000, 955A6000, 955A2000.

In particolare il 1.4 MultiAir rappresenta l’evoluzione dei motori FIRE grazie all’adozione del sistema di fasatura variabile electro-idraulica MultiAir, che aumentava prestazioni e riduceva consumi. Montato su Punto e MiTo, ha sostituito le precedenti unità 1.4 16v, mantenendo affidabilità e costi contenuti. La tecnologia MultiAir è stata poi estesa ad altri propulsori del gruppo italo-americano.

Specifiche

Anni di produzione 2009-2015
Cilindrata, cc 1368
Sistema di alimentazione carburante iniezione distribuita
Potenza erogata, CV 105
Coppia in uscita, Nm 130
Blocco cilindri ghisa R4
Blocca la testa alluminio 16v
Alesaggio cilindro, mm 72
Corsa del pistone, mm 84
Rapporto di compressione 10.8
Caratteristiche MultiAir
Sollevatori idraulici No
Azionamento cronometrato Cinghia
Regolatore di fase NO
Turbocompressione NO
Olio motore consigliato 5W-40
Capacità olio motore, litri 3.4
Tipo di carburante benzina
Standard europei EURO 5
Consumo carburante, L/100 km (per Fiat Punto 2013)
— città
– autostrada
– combinato
8.0
4.7
5.7
Durata del motore, km ~220.000
Peso (kg 125

Il motore è stato installato su:

Svantaggi del motore Fiat 955A6000

  • I problemi più diffusi al motore sono legati a malfunzionamenti del sistema MultiAir.
  • Eventuali anomalie di questo sistema si risolvono di solito sostituendo il modulo di comando.
  • Cambiare più spesso il filtro olio dell’impianto o la sua durata si riduce a 30.000 km.
  • Per il resto è un motore piuttosto affidabile, che dà noie solo per piccolezze.
  • Tra i punti deboli sensori poco affidabili e attuatori.

In sintesi le criticità ricorrenti su questo 1.4 MultiAir sono principalmente correlate al sistema di fasatura variabile. Importante la corretta manutenzione del filtro olio. Per il resto il propulsore si è dimostrato valido, con qualche problematica minore a sensori e attuatori.

sv_SESwedish