Caratteristiche e Prestazioni del Motore Peugeot DV6ATED4: Specifiche e Olio

Il motore Peugeot DV6ATED4 o DV6A o 1.6 HDi 90 da 1,6 litri è stato assemblato dal 2004 al 2011 ed è stato installato sulla maggior parte dei modelli più popolari del marchio francese dell’epoca. Questo propulsore esisteva in due versioni: 9HV con filtro antiparticolato e 9HX senza di esso.

Altri motori diesel della famiglia DV6 includono: DV6TED4, DV6ATED4, DV6BTED4, DV6CTED, DV6DTED, DV6ETED, DV6FCTED, DV6FDTED, DV6FETED.

Nel 2004, insieme al motore diesel DV6 da 109 CV, è apparso una versione semplificata del DV6A da 90 CV. La progettazione di entrambi i motori è simile: un blocco di 4 cilindri in alluminio con fodere in ghisa, una testata a 16 valvole in alluminio con sollevatori idraulici e un sistema di distribuzione combinato, dove l’albero a gomiti è collegato all’albero a camme di scarico tramite una cinghia, mentre gli alberi di aspirazione e scarico sono collegati da una catena.

Il sistema Common Rail Bosch con iniettori elettromagnetici è responsabile per l’iniezione del carburante, e tutte le modifiche sono dotate di una turbina Mitsubishi TD025 standard senza geometria variabile. Esistono due versioni del motore: 9HV per Euro 4 con filtro antiparticolato, 9HX per Euro 3 senza di esso.

Specifiche del motore DV6ATED4

Anni di produzione2004-2011
Cilindrata, cc1560
Sistema di alimentazioneCommon Rail
Potenza, CV90
Coppia, Nm215
Blocco cilindrialluminio R4
Testata del bloccoalluminio 16v
Alesaggio cilindro, mm75
Corsa pistone, mm88.3
Rapporto di compressione18.0
Sollevatori idraulici
Trasmissionecatena & cinghia
Regolatore di faseno
TurboMitsubishi TD025
Olio motore consigliato5W-30, 5W-40
Capacità olio motore, litri4.3
Tipo di carburantediesel
Standard EuroEURO 3/4
Consumo di carburante, L/100 km (per Peugeot 307 2006)
— città
— autostrada
— combinato
6.1
4.3
4.9
Durata del motore, km~400 000
Peso, kg140

Il motore è stato installato su:

Svantaggi del motore DV6ATED4

  • I primi anni di produzione del diesel sono stati offuscati dal problema dell’usura rapida degli alberi a camme, così come la distruzione del tenditore della catena di distribuzione, che collega gli alberi a camme. Successivamente, il produttore ha migliorato la qualità delle unità di produzione e tutto è tornato alla normalità.
  • Le unità dotate di filtro antiparticolato hanno ricevuto un distributore d’aria con una coppia di smorzatori, che spesso perde, e il lubrificante scorre sulla cinghia di distribuzione e sulle unità ausiliarie. La versione del distributore d’aria senza filtro antiparticolato può far entrare l’olio nel collettore di aspirazione.
  • Uno dei reclami più comuni riguarda la bassa risorsa della turbina. Ma spesso la causa non è la sua affidabilità, ma un filtro dell’olio grossolano ostruito, che si trova nel raccordo del tubo dell’olio, che fornisce lubrificante al turbo.
  • Il resto dei guasti è tipico di molti motori diesel: l’EGR si sporca rapidamente e si inceppa, il filtro antiparticolato funziona poco, le rondelle refrattarie sotto gli iniettori si bruciano costantemente. E con una cinghia di distribuzione rotta, qui si rompono le bilanciere e possono essere danneggiate le camme dell’albero a camme.
pt_PT_ao90Portuguese